AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

SCIOPERO GENERALE DEL PUBBLICO IMPIEGO INDETTO DAL PATTO DI BASE: PIATTAFORMA E INIZIATIVE

A Roma “Fiera della P.A.” e processione precaria di Beata Assunta. Manifestazioni e presidi in tutte le principali città

Roma -

Le categorie pubbliche del Patto di Base (RdB-CUB P.I., Cobas P.I., SdL Intercategoriale) hanno proclamato per venerdì 3 luglio lo sciopero generale del Pubblico Impiego. Lo sciopero è stato indetto contro lo smantellamento della Pubblica Amministrazione attraverso la vendita ai privati; contro il Piano Industriale del Ministro Brunetta, che dietro la farsa della meritocrazia riduce la retribuzione a fronte di carichi di lavoro sempre più elevati e aumenta la discrezionalità della dirigenza; per un salario vero che assorba ogni parte variabile della retribuzione; contro l’attacco al pluralismo sindacale, diretto in particolare contro il sindacalismo di base, attraverso la costituzione di due soli Comparti di contrattazione. L’astensione dal lavoro sarà di 24 ore nella Sanità e di tre ore a fine turno per ciascun turno negli altri Comparti. Sono previste iniziative nelle principali città:

 

ROMA – ore 10.30 processione precaria della Beata Assunta; ore 11.30, Manifestazione al Ministero della Funzione Pubblica, Palazzo Vidoni, dove sarà allestita la “Fiera della P.A.”, con attrazioni animate dai lavoratori pubblici fra cui: il Tiro a segno ministeriale, il Tunnel dell’orrore precario, il Tappeto del lavoro flessibile, il Gioco delle tre carte di produttività; la Zona fitness per dipendenti sovrappeso; i Gonfiabili dei fannulloni; la Cartomante che vede il futuro della P.A.

MILANO - ore 9.00/12.30 Presidio all’Assessorato Regionale Sanità Via Pola 9; ore 13.00 presidio  alla Conferenza Stato Regioni, via Filzi; ore 16.00 presidio Piazza San Babila per il Requiem del Lavoro, processione di San Precario e Beata Assunta.

TORINO - ore 7.30 volantinaggio Stazione Porta Nuova; ore 11.30 presidio alla  RAI Via Verdi.

GENOVA - ore 12.00 presidio alla RAI in Corso Europa.

NOVARA - ore 10.30 sit-in e sensibilizzazione davanti ai principali luoghi pubblici.

VERONA - ore 12.00 iniziativa regionale della Sanità con presidio all’ospedale Borgo Trento.

VICENZA - ore 12.00 iniziativa provinciale con presidio all’Inps Corso S.Felice.

PADOVA - ore 11.30 presidio all’Inps in Piazza Insurrezione.

ANCONA – ore 12.00 presidio davanti alla RAI in piazza della Repubblica

FIRENZE  - ore 11.30  presidio alla Prefettura.

PERUGIA - ore 12.30 presidio in P.za Italia davanti alla Prefettura (verranno anche raccolte le firme per la ripubblicizzazione dell’acqua nel Comune di Perugia).

NAPOLI - ore 11.00 assemblea pubblica  presso il cinema Modernissimo, Via Cisterna dell’Olio

COSENZA - REGGIO CALABRIA - CATANZARO  - volantinaggio nelle piazze principali.

CAGLIARI - ore 9.30 assemblea regionale e presidio alla Prefettura, in piazza del Carmine.

RAGUSA - ore 11.30 presidio alla Prefettura.

CATANIA - ore 11.30 presidio alla Prefettura.

PALERMO - ore 11.30 presidio alla Prefettura.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni