AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

SCIOPERO SANITÀ LOMBARDIA: USB, RESISTERE FA BENE ALLA SALUTE

Bloccati gli ospedali pubblici e privati. Migliaia di lavoratori in piazza

Milano -

“Resistere fa bene alla salute”, così Riccardo Germani, del Coordinamento Regionale dell’USB Lombardia, commenta lo sciopero generale che oggi sta ha bloccando gran parte degli ospedali pubblici e privati lombardi e la manifestazione che stamani ha attraversato la città di Milano.

 

“Migliaia di lavoratrici e lavoratori, con in testa i primi 64 licenziati del San Raffaele, sono scesi in piazza a rivendicare una sanità pubblica come garanzia di qualità”, prosegue il rappresentante dell’USB. “A Maroni e Mantovani, che vogliono chiudere un ospedale su 5, i lavoratori ed i cittadini hanno risposto con il Conflict day, occupando la piazza dove ha sede la Regione Lombardia, un grattacielo alto 161 metri con ben 43 piani e 32 ascensori, costato a tutti i cittadini oltre 400 milioni di Euro, mentre sono in molti a non arrivare a fine mese e ci chiedono di fare altri sacrifici”.

 

“Nonostante il divieto operato dalla Polizia – sottolinea Germani - abbiamo dimostrato a chi crede di governare la crisi con la repressione che i lavoratori non sono rassegnati. Quando si licenzia è una dichiarazione di  guerra, e noi questa guerra vogliamo combatterla  trasformando la  rabbia in conflitto”.

 

“Alle 16.00 di oggi saremo nuovamente  a trattare con la proprietà del San Raffaele e la Regione, affinché vengano ritirati subito i 244 licenziamenti ed il San Raffaele diventi pubblico”, conclude Germani.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati