AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Sit-in dei precari della sanità molisana per la stabilizzazione, adesso serve un tavolo tecnico

Campobasso -

Nella giornata di martedì 15 settembre la federazione USB Abruzzo e Molise ha organizzato un partecipato sit-in di fronte al consiglio regionale molisano, insieme agli infermieri ed agli OSS a partita iva. L’ASREM, l’Azienda Sanitaria della Regione Molise, ha assunto questi lavoratori nel momento di massima emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid 19, ma con contratti precari: adesso è necessario conoscere quale sarà il futuro di questi OSS ed infermieri.

La situazione di emergenza ha reso chiaro come sia necessario rivedere le politiche pubbliche in merito alla sanità, come occorra ripensarla e riorganizzarla: potenziando il sistema sanitario regionale ed incentivando i servizi sanitari territoriali, si potrebbe anche a combattere lo spopolamento e l’abbandono delle aree interne; questo obiettivo, quindi, è raggiungibile solo tramite l’assunzione e la stabilizzazione del personale precario.

Il sit-in ha ottenuto un incontro con i capigruppo del consiglio regionale, adesso ci aspettiamo che agli impegni presi dalla politica molisana sia dato seguito con la convocazione di un tavolo tecnico, altrimenti USB è pronta a scendere di nuovo in piazza in sostegno dei lavoratori precari della sanità ed in difesa del diritto alla salute dei cittadini.

 

USB Abruzzo e Molise

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni