AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

TRASPORTI ROMA: SCIOPERO TRAMBUS, ADESIONI AL 35%

Roma -

Nonostante la confusione generata dalla richiesta di differimento dello sciopero da parte della Commissione di Garanzia, accolta da alcune sigle sindacali, i lavoratori Trambus hanno risposto positivamente allo sciopero di 4 ore indetto per questa mattina dal Comitato di Lotta Trambus aderente alla CUB Trasporti .

 

L’astensione dal lavoro ha infatti registrato un’adesione del 35%, con punte maggiori in alcuni depositi della capitale. La CUB Trasporti esprime pertanto soddisfazione, e annuncia il proseguimento della mobilitazione dopo il periodo festivo.

 

La CUB ricorda che lo sciopero odierno è stato indetto a fronte delle mancate risposte sui temi al centro della vertenza avviata lo scorso 30 ottobre: per la creazione di un’Azienda Unica di Trasporto Regionale, che unisca Atac, Trambus, Tevere Tpl, Me.tro, Co.tral e Ferrovie concesse, che sia di carattere pubblico e reinternalizzi i servizi appaltati assorbendone il personale (manovre, pulizie, rifornimenti, ecc); per l’internalizzazione in ogni caso dei servizi appaltati, fondamentale anche per la tutela della salute, ed inserimento in posti produttivi dei lavoratori divenuti Inidonei temporanei; per la tutela della sicurezza (adozione di cabina chiusa con pulsante emergenza collegato alle forze dell’ordine); per il diritto alla fruizione delle ferie maturate ed il rispetto della Legge 104; contro gli atti intimidatori e repressivi nei confronti del personale viaggiante, a cui si chiede il massimo della produttività (tempi di percorrenza) anche scapito della stessa sicurezza di autisti e passeggeri; per l’adeguamento salariale dei giovani lavoratori.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni