AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

TRASPORTO AEREO: 13 MAGGIO PROSEGUE IN TOSCANA CAMPAGNA USB PER LA SICUREZZA NEGLI AEROPORTI ITALIANI

Firenze - Assemblea presso la sala sindacale USB attigua Aeroporto - ore 12-30

Pisa - Conferenza stampa Aeroporto, esterno dell' aerostazione lato partenze – ore 15:00

 

Roma -

COMUNICATO STAMPA

Prosegue la campagna Nazionale  dell’USB Lavoro Privato “SICUREZZA BENE COMUNE”, con una serie di iniziative itineranti in tutti gli aeroporti italiani, per rimettere al centro i lavoratori e le tutele.

Venerdì 13 maggio sarà la volta degli aeroporti Toscani: a Firenze, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, si terrà un'assemblea aperta a tutti i lavoratori  presso la sala sindacale USB attigua all'aeroporto Vespucci;  a Pisa una conferenza stampa dalle ore 15.00 all'esterno dell' aerostazione, lato partenze.


Gli aeroporti stanno diventando dei grandi centri commerciali, dove, nonostante il continuo aumento di traffico e la previsione di sviluppo del trasporto aereo italiano per i prossimi anni, i tagli alla sicurezza procedono di pari passo a quelli ai diritti e occupazione.

 
La totale deregolamentazione del trasporto aereo, la scalata delle compagnie Low Cost e la politica degli appalti al ribasso dentro gli aeroporti ha abbassato le condizioni di lavoro, con un dumping sociale che sta portando lo svilimento della professionalità e una spinta forte alla competizione gli uni contro gli altri, con carichi di lavoro spesso insostenibili. La sicurezza viene messa all'ultimo posto, senza contare che la prevenzione non viene percepita come una necessità e il ruolo dell'Rls è spesso svuotato della sua funzione.


I dati sugli infortuni nel settore del comparto aereo testimoniano un’incidenza legata allo stress, alla movimentazione, al carico e scarico merci, mettendo alla luce una serie di problematiche e contraddizioni che l’USB denuncia da sempre.


A questo si aggiunge la problematica legata alla formazione dei lavoratori nei piani di evacuazione degli aeroporti. La Commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro del Senato, nella relazione della Presidente Fabbri del12 gennaio scorso a seguito dell'incendio che il 7 maggio 2015 ha distrutto oltre 700 mq di struttura del Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino, ha evidenziato la necessità di una mappatura della situazione in tutti gli aeroporti italiani.

La campagna proseguirà  a livello nazionale con altre tappe in tutta Italia perché la sicurezza è un Bene Comune su cui l’USB  non intende arretrare di un passo.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni