AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

TRASPORTO AEREO: USB CONFERMA SCIOPERO DI DOMANI NEGLI AEROPORTI DI GENOVA, PISA E LAMEZIA TERME

Roma -

 

COMUNICATO STAMPA

 

L' USB Lavoro Privato conferma lo sciopero indetto per domani, sabato 9 aprile, negli aeroporti di Genova, Pisa e Lamezia Terme. Una giornata che vedrà la saldatura di molte vertenze accomunate dalla lotta contro le esternalizzazioni, messe in atto dalle società di gestione aeroportuale senza i necessari paracadute per l’occupazione.

 

Da anni l’USB chiede una politica nazionale che permetta la salvaguardia occupazionale in un settore in continua espansione: c’è bisogno di recuperare le attività strategiche del Trasporto Aereo abbandonando la strada delle privatizzazioni e degli appalti selvaggi, finora sostenuti da Governo, Enac e dalle Società di gestione, che hanno trasformato il settore aeroportuale in una fabbrica di precarietà e prodotto migliaia di disoccupati di cui nessuno si vuole fare carico.

L’USB intende arrestare questa corsa al ribasso pagata solo dai lavoratori, per conquistare occupazione, sicurezza e diritti. 

 

A Genova lo sciopero interesserà i dipendenti della società aeroportuale, nella fascia dalle 10.00 alle 14.00, contro l'esternalizzazione annunciata del settore merci e quello dei parcheggi.

 

All’aeroporto di Pisa gli addetti della società Toscana Aeroporti sciopereranno per 8 ore, dalle 10.00 alle 18.00, contro l’appalto a società esterne di interi processi produttivi. 

 

A Lamezia Terme i dipendenti aeroportuali della Sacal sciopereranno dalle 12.00 alle 16.00. I lavoratori si mobiliteranno contro la politica di gestione dello scalo e lo smembramento della Sacal sostenuto anche dalle sigle confederali.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni