AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

Trasporto pubblico locale, il contratto è scaduto da 3 anni ma dalle associazioni datoriali solo chiusure. USB: ineludibile la mobilitazione della categoria

Nazionale -

Asstra, Anav e Agens con il più profondo disinteresse verso la nostra categoria, respingono la nostra richiesta in merito all’erogazione dell’Indennità Vacanza Contrattuale (come previsto dagli Accordi Interconfederali) dimostrando, se ancora ci fossero dubbi, il loro peggior lato di “padroni delle ferriere”.

Trincerandosi dietro al pretesto di immutabilità dell’attuale assetto delle relazioni industriali, fanno luce ancora una volta su quale siano le reali necessità delle controparti: evitare che qualcuno – USB Lavoro Privato – possa rompere gli equilibri e lo status quo di comodo – il loro - raggiunto in concertazione con quei sindacati “gialli” che, senza alcuna legittimazione certificata, si arrogano il diritto di rappresentare una categoria ormai martoriata da politiche neoliberiste portate avanti da due decenni: privatizzazione del settore, privatizzazione delle pensioni attraverso il Fondo PRIAMO, privatizzazione della sanità con la creazione del TPL Salute.

Questo è il loro tanto sbandierato ringraziamento e la loro gratitudine per l’impegno profuso dalla categoria in questi lunghi mesi di pandemia.

Delle trovate comunicative che allo stato dei fatti, si stanno dimostrando essere solo un orpello di facciata e mere dichiarazioni di principio.

Un modus operandi che non ci esimeremo di segnalare, e far valutare, alla Commissione di Garanzia.

Pertanto, a fronte della totale chiusura da parte delle associazioni datoriali, il concludere con esito negativo le procedure di raffreddamento e conciliazione è stato, sostanzialmente, un nostro dovere. Seguiranno tra breve tutte le indicazioni relative alla ineludibile mobilitazione dei lavoratori per far desistere Asstra, Anav, Agens dal loro irresponsabile atteggiamento e nessuno potrà permettersi di indicare i lavoratori e la nostra organizzazione come capri espiatori di eventuali disagi all’utenza; i veri responsabili sono Asstra, Anav e Agens che, neanche a fronte di una situazione emergenziale, rinunciano alla loro arroganza e tracotanza.


USB Lavoro Privato - Coordinamento Nazionale TPL

 

18-3-2021


Da: "Roberto Cortese" <r.cortese@usb.it>

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati