AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

Ucraina, il sindacato russo SPRU al congresso FSM di Roma: finché è la Nato a decidere amici e nemici, nel mondo non ci sarà sicurezza

Nazionale -

Evgenii Kulikov, segretario generale del sindacato russo SPRU (Soyuz Profsoyozov Russia, Unione dei Sindacati Russia), è intervenuto questa mattina al congresso della Federazione Sindacale Mondiale, in corso a Roma, con parole di aspra critica agli Usa e alla Nato. “Sono qui – ha detto Kulikov - perché l’FSM ha una visione oggettiva del panorama internazionale e della guerra. Quello di oggi è un conflitto che ha che fare con la crisi dell’egemonia politica americana. Gli USA finanziano questa guerra e cercano di trascinare nel conflitto i paesi Nato. Nato che ha dichiarato la Russia il maggior pericolo per la pace mondiale. Finché ci sarà questa posizione, finché esisterà un potere imperialistico che decide quali siano i nemici, al mondo non potrà esserci sicurezza”.

“Su questo conflitto – ha proseguito Kulikov - la posizione dei sindacati indipendenti russi è invariata: durante la guerra i diritti dei lavoratori non contano nulla. L’FSM oggi dovrebbe lanciare una grande campagna internazionale di solidarietà contro il potere delle imprese multinazionali, in difesa dei lavoratori e dei loro diritti. I sindacati russi oggi si appellano a tutte le organizzazioni internazionali per la pace e la sicurezza”.

Il congresso mondiale FSM, in corso da venerdì 6 maggio all’Holiday Inn Parco dei Medici con l’organizzazione USB e la partecipazione di oltre 400 delegati di 102 paesi, si conclude domenica 8.

Unione Sindacale di Base

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati