AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

UNIVERSITA': FIRMATO DOPO 31 MESI IL RINNOVO DEL CONTRATTO, RDB, UN RITARDO CHE DANNEGGIA I LAVORATORI

Ad ottobre gli arretrati in busta paga

Roma -

Questa mattina presso l’ARAN si è giunti alla firma dell’ipotesi di Contratto per il rinnovo del Comparto Università. L’accordo riguarda la parte normativa 2006-2009 e quella economica per  il biennio 2006-2007. Sono state rinviate a successiva trattiva questioni riguardanti le Aziende Ospedaliere Universitarie e gli insegnanti di madrelingua.

 

“Finalmente siamo giunti ad una chiusura per cui RdB si è battuta, mobilitando i lavoratori fino allo sciopero del 20 giugno scorso – dichiara Orazio Maccarone dell’RdB-CUB Università – Ad ottobre arriveranno gli arretrati dovuti ai lavoratori dopo circa tre anni di ritardo”.

 

“Già da febbraio le RdB-CUB sollecitavano il rinnovo della parte economica con lo stralcio di quella normativa, per permettere ai lavoratori il misero recupero salariale accordato dal precedente governo”, prosegue il rappresentante RdB-CUB. “Il ritardo con cui viene siglato questo Contratto va tutto a danno dei lavoratori ed è stato determinato dal consueto disinteresse dei rettori nei confronti del personale insieme all’insensato ostruzionismo posto da Cgil Cisl Uil, che hanno chiesto anche tavoli di trattativa separati”.

 

“La nostra firma, apposta con la riserva di consultazione dei lavoratori, deriva dalla necessità di fronteggiare l’attacco alla Università Pubblica e ai diritti dei lavoratori con maggiori strumenti, riconosciuti solo ai firmatari di contratto dalle norme antidemocratiche sulla rappresentanza sindacale. Adesso si aprirà una stagione di contrasti forti verso i contenuti di questo accordo e contro la manovra economica del Governo. La RdB-CUB si attiverà in tutti i posti di lavoro per far prevalere gli interessi dei lavoratori”, conclude Maccarone .

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni