AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

USB e ITA Airways firmano un accordo sulle relazioni industriali: chiuso il ricorso per attività antisindacale

Fiumicino -

In occasione della terza udienza del ricorso per attività antisindacale ex art. 28, promosso da USB contro ITA sul mancato riconoscimento della RSA per il personale di volo, è stato raggiunto un accordo relativo alle relazioni industriali con il conseguente superamento di questo specifico contenzioso.

Tale verbale conferma il pieno riconoscimento della RSA per il personale di terra, come già accertato in premessa dell’art. 28, mentre per quanto riguarda il personale navigante USB rinuncia alla costituzione di una rappresentanza aziendale nella forma transitoria prevista fino al 31 dicembre 2022, accettando il sistema di rappresentanza in vigore per questa specifica categoria, come peraltro previsto dallo stesso art. 35 della legge 300/70 che rinvia l'applicazione dello Statuto dei Lavoratori alla contrattazione.

Dal canto suo, ITA riconosce un modello di confronto stabile con la nostra organizzazione mettendo a disposizione specifiche agibilità sindacali.

USB conferma la non sottoscrizione di tutti gli accordi del 2 dicembre scorso, sia quello relativo alla cessione degli asset, sia il contratto integrativo, non essendo intervenuta al momento nessuna novità o miglioramento rispetto la grave situazione che denunciamo da mesi.

Su questi temi la nostra organizzazione conferma la propria posizione rispetto alla cessione degli asset aviation e ai ricorsi già presentati riguardo la mancata applicazione dell'articolo 2112. Rimane la nostra forte critica sulla questione delle discriminazioni nelle assunzioni che stanno caratterizzando il processo di reclutamento in quest’azienda che, lo ribadiamo, è di proprietà del MEF, cioè al 100% dello Stato.

USB valuta quindi questo accordo come un passo avanti, raggiunto in un contesto difficilissimo e ci auguriamo che il confronto che si sta per avviare riesca ad aprire un dialogo concreto e fattivo sulle questioni più urgenti.

Rimaniamo però ancora più determinati ad affrontare e risolvere le gravi iniquità che hanno caratterizzato l'intero processo di nascita di ITA.

USB Lavoro Privato

Fiumicino, 21 giugno 2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati