AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Argomento:

USB Taranto protesta a Bari su ex Ilva in As, Sanitaservice e ristorazione ospedali: dalla Regione 10 milioni per 1500 cassintegrati

Bari -

Quattro autobus e diverse auto partiti da Taranto per raggiungere il Lungomare di Bari e prendere parte alla manifestazione organizzata alla Presidenza della Regione Puglia. Una delegazione guidata dal coordinatore provinciale di Taranto Franco Rizzo ha incontrato l'assessore al Lavoro Sebastiano Leo e il coordinatore della task force regionale sulle crisi aziendali, Leo Caroli. Affrontate le vertenze dei lavoratori ex Ilva in As, dei lavoratori della Sanitaservice e degli addetti alla ristorazione negli ospedali.

Ex Ilva in As

La Regione mette sul piatto 10 milioni di euro per un progetto pilota che consentirà ai 1500 cassintegrati ex Ilva in As di essere impiegati in lavori di pubblica utilità a disposizione dei Comuni. Questo permetterà di ottenere una integrazione che quindi non si sostituisce, ma si affianca alla cassa integrazione, nella misura che verrà definita nei prossimi confronti. Questo contrariamente a quanto vogliono far credere altri sindacati, gli stessi che a Genova hanno lavorato proprio in questa direzione, quindi al fine di utilizzare i lavoratori per i lavori di pubblica utilità. Questo progetto accompagnerà i cassintegrati fino al reinserimento a pieno regime in fabbrica, cosa che ci sembra remota. Entro i prossimi 10 giorni Usb verrà nuovamente convocata.

Sanitaservice

Due pesi e due misure nella stessa Regione: i precari Sanitaservice sono stati trattati in maniera differente in altre realtà, come per esempio Lecce. A Taranto gli operatori che durante il periodo critico della pandemia erano al lavoro negli ospedali Covid, oggi vengono messi da parte. Una questione sulla quale abbiamo chiesto che i tecnici trovino una soluzione.

Ristorazione ospedali

Abbiamo rappresentato nuovamente le fortissime riserve sul bando di InnovaPuglia per un servizio di assoluta importanza. Caroli ha assicurato che nessun posto di lavoro verrà sacrificato.

Ringraziamo per l'interesse mostrato concretamente con la loro presenza al nostro fianco questa mattina, i consiglieri regionali Renato Perrini e Vito De Palma. Grazie anche a coloro che hanno manifestato, attraverso una nota di solidarietà, il loro sostegno ai lavoratori.

Franco Rizzo

Coordinatore provinciale USB Taranto

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati