AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

VOGLIO LAVORO E STATO SOCIALE. ASSEMBLEA NAZIONALE DEGLI ISCRITTI E DEI DELEGATI USB

3 aprile – Milano, Ex scalo Porta Romana, Viale Isonzo (metro Lodi) - ore 10.00

 

 

Roma -

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il 3 Aprile a Milano centinaia di delegati ed iscritti dell'USB si incontreranno in una grande assemblea per confrontarsi sui temi più urgenti e importanti che il sindacato e i lavoratori dovranno affrontare nei prossimi mesi.

L’assemblea si svolgerà a partire dalle ore 10.00 all’Ex scalo di Porta Romana in viale Isonzo.

 

Organizzata in una città simbolo per le battaglie del lavoro e dello sviluppo del sindacato, l’assemblea sarà un'occasione fondamentale per consolidare e dare seguito all’intervento che l’USB sta sviluppando  in tutto il Paese, nel settore pubblico e in quello privato, nel sociale e nei territori.

 

Al centro del confronto, il lavoro, l'occupazione e la difesa del welfare: temi che da sempre caratterizzano l'iniziativa dell’USB e che si intrecciano fortemente con la difesa dei servizi pubblici, argomento della Giornata Mondiale contro le privatizzazioni e a difesa del pubblico indetta per il 4 aprile dal Sindacato Internazionale dei Servizi della Federazione Sindacale Mondiale (FSM/WFTU), di cui l’USB è membro attivo.

 

“Siamo di fronte ad un livello di disoccupazione ormai fuori controllo che condannerà intere generazioni alla povertà e alla precarietà, mentre lo stato sociale viene sempre più attaccato e il suo crollo disegna ormai una società chiusa, non accogliente, predisposta alla guerra e sempre più ingiusta”, dichiara Fabrizio Tomaselli, dell’Esecutivo Confederale USB.

 

“L'assemblea del 3 aprile non vuole essere soltanto un momento di discussione – evidenzia  il dirigente USB - al contrario, intende rappresentare il momento di avvio di iniziative sindacali, di mobilitazioni, di sensibilizzazione diffusa, di lotte che indichino vie d'uscita e soluzioni concrete.

 

“Usciremo dall'assemblea di Milano con un rinnovato entusiasmo, con idee chiare, con un progetto serio e credibile, certi che le migliaia di lavoratori che stanno progressivamente aderendo al nostro sindacato rappresentano il segnale più positivo che USB sta diventando la vera alternativa sindacale in questo Paese”, conclude Tomaselli.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni