AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

TRASPORTI ROMA: 15 SETTEMBRE SCIOPERO IN ROMA TPL SCARL

Roma -

USB, condizioni non più accettabili

 

 

L’Unione Sindacale di Base conferma lo sciopero del prossimo15 settembre nelle aziende della Roma Tpl Scarl, dalle ore 8.30 alle 12.30.

 

Nonostante alcune aziende del Consorzio abbiano cominciato a pagare con ritardo gli stipendi di agosto, altre consorziate non hanno ancora provveduto al pagamento.

Tra le altre ragioni dello sciopero vi sono le denunce portate avanti dall' USB in merito ad alcune gravi inadempienze contrattuali, quali il sistematico sforamento delle ore di guida, il mancato pagamento dei buoni pasto, delle indennità erg e dell’indennità regionale di 306 euro; i mancati versamenti nei fondi pensione e delle cessioni del 1/5 dello stipendio.

 

"Da una parte le aziende hanno  sospeso unilateralmente l'erogazione di emolumenti salariali, che di fatto hanno ridotto notevolmente lo stipendio agli autisti della Roma Tpl, dall'altra trattengono dalle paghe dei lavoratori quote del salario destinate ad altri enti, senza versarle ai soggetti creditori", puntualizza Fabiola Bravi dell'USB. "Al danno economico si va ad aggiungere quello derivante dalle precarie condizioni di sicurezza dei lavoratori, spesso costretti a lavorare ben oltre l'orario massimo previsto contrattualmente"

 

"Rivolgiamo un appello all'assessore ai Trasporti Linda Meleo e al presidente della Commissione, Enrico Stefano, di intervenire per una risoluzione strutturale e definitiva a questa annosa vertenza che continua a danneggiare inutilmente lavoratori e utenti", conclude la sindacalista.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni